HOME CLASSIFICHE SFIDE ITINERARI POI PIANIFICAZIONE CERCA ACCEDI
Italia - Valle d'Aosta, AO
24/10/2022 18:48:17

Da Aosta a Champillon, per Rus, e ritorno

6 Download
0
 
Condividi
Zona
Italia - Valle d'Aosta, AO
Km
69,26 km
Durata
04:48:12
Dislivello
+1 967 mt (656 - 2047)
Difficoltà itinerario
Panorami
Aggiornato al
03/01/2023 15:59:40
Commenti
0
Descrizione

Percorso in prevalenza su sentieri e sterrati.

Partenza presso la scuola IAR di Aosta.

Risalire lungo la strada asfaltata comunale La Rochère verso la collina. All'incrocio con via delle Betulle proseguire in salita su asfalto. Imboccare il secondo bivio a dx proseguendo su ripida strada stretta asfaltata fino al ricongiungimento con la strada abbandonata appena prima. Svoltare in salita a dx e poi subito a sx. Continuare in salita (Regione Bioula). La Strada asfaltata si interrompe in corrispondenza di garages ove continua come stretto sentiero da percorrere per raggiungere Pléod. Proseguire in salita verso dx sul sentiero 3A, passando davanti all'altare degli Alpini, in direzione Vignole. Breve tratto di asfalto in piano quindi, dopo aver superato, tenendo la dx, un incrocio, imboccare a sx nuovamente il sentiero fino a raggiungere una strada sterrata pianeggiante e percorrerla verso dx. Poco dopo che è iniziata la discesa imboccare a sx il sentiero ripido in salita. Sbucati sulla strada asfaltata regionale, percorrere pochi metri in salita ed imboccare a dx la pista del Ru Bourgeois. Percorrerlo fino ad Entrebin dove si svolta a sx sulla strada comunale. Dopo un brevissimo tratto, in corrispondenza della ex Cappella, svoltare a dx entrando nel parco. Risalirlo ed uscire sulla strada sterrata percorrendola verso dx. Raggiungere Excenex ed entrare nel suo borgo in corrispondenza del fontanile. Proseguire in salita lungo la strada pavimentata in pietra che si abbandonerà in corrispondenza di un sentiero da imboccare a sx. Attraversare una prima volta la strada asfaltata comunale proseguendo su sentiero quindi percorrerla a dx quando la si raggiunge per la seconda volta. Dopo un breve tratto imboccare a sx il sentiero che conduce all'agriturismo Les Chariots e proseguire sul sentiero superando l'agriturismo stesso, sbucando nuovamente sulla strada asfaltata. Continuare per circa 300 metri sulla stessa fino a raggiugere l'evidente pista del Ru Neuf da imboccare a dx. Seguire il Ru Neuf (sentiero 1 e via Francigena) transitando per Reysod, poi a monte della Clusaz, quindi per Echevennoz, raggiungendo, dopo breve tratto di asfalto, l'evidente Stazione di pompaggio dell'oleodotto. Qui imboccare a sx la ripida pista che dopo poco scollina raggiungendo in discesa il cimitero di Etroubles. Proseguire attraversando in direzione ovest (visuale su Saint-Oyen) il grande piazzale ed imboccando al suo termine il "percorso vita" (sentiero 6c - pista di fondo invernale) fino al Campo Sportivo di Saint-Oyen. Qui imboccare verso sx la strada comunale asfaltata e percorrerla per un tratto. Al primo bivio dirigersi a dx attraversando il ponte sul torrente Artanavaz. Dopo un breve tratto in salita ancora su strada asfaltata, imboccare a sx il sentiero e svoltare, dopo un breve tratto, in modo netto ancora a sx sul pianeggiante sentiero che costeggia un Ru fino a raggiungere Barral. Qui seguire, stando in sinistra orografica del torrente, la pista sterrata (pista di fondo invernale) in direzione ovest fino a raggiungere il ponte sul Torrent des Bosses (in corrispondenza di un piazzalino asfaltato per auto), da attraversare. Proseguire in direzione opposta (verso est) sulla strada asfaltata comunale e raggiungere (a Bosses) la chiesa di Saint-Léonard. Svoltare a sx nel Borgo passando, in salita, vicino ad un fontanile e proseguire sul percorso indicato come VA (via alpina) che conduce, dopo un breve tratto di asfalto, su strada sterrata fino a Saint-Rhémy. Qui imboccare la strada regionale in direzione del Col du Grand-Saint-Bernard solo fino al primo tornante dove la si abbandona per imboccare a dx una strada sterrata. Proseguire su questa (segnaletica TdC - Tour du Combin) in salita superando 6 tornanti fino ad incontrare, circa a quota 1825, la strada sterrata che sale da Eternon. Percorrela in discesa a dx per un tratto facendo attenzione ad imboccare, dopo poco, un sentiero a sx in salita percorribile per un tratto in bici. Potrebbe infatti essere necessario scendere dalla stessa e spingerla per poco fino a raggiungere il tratto pianeggiante che conduce all'alpeggio di Barasson.

Da qui si scende su strada sterrata in direzione sud-est fino al primo bivio da imboccare a sx in salita. Si prosegue sulla pista in salita (sempre indicazioni TdC) passando al di sopra della baita Essanaz e continuando più tardi, in piano, sul Ru Neuf di Eternon. Lo si percorre quasi fino a raggiungere la poderale che sale a Menouvy, salvo imboccare un pò prima, un bivio a dx (sempre indicazione TdC) che accorcia, su divertente sentiero in discesa, il percorso, ricongiungendosi alla citata poderale. La si percorre in discesa fino al primo bivio a sx che conduce, superato il ponte sul Torrent de Menouvy, a Ponteilles Désot. Qui si scende e si raggiunge il Ru d'Allein (interrato sotto una bella pista) che si percorre in piano, fino all'alpeggio Comba, ubicato sotto le pendici del Mont Saron , proprio sopra la frazione Ville di Allein. Si inizia quindi a salire sulla strada sterrata che da Ville conduce all'alpeggio Parc (quota 2000), raggiunto il quale terminano le grandi fatiche. Si percorre infatti la pista pianeggiante, sotto la quale scorre il Ru de By, in direzione est verso il comune di Doues. Dopo un pò la pista scende e risale verso un'opera idraulica da raggiungere perché da qui fino a Champillon il Ru scorre a vista vicino al divertente sentiero da percorrere. Raggiunto il Plan Débat (quota 2076) a Champillon (laghetto e croce) inizia la discesa lungo il sentiero 9 (che io ho smarrito per un tratto vicino all'agriturismo Vorbé così da dover percorrere un tratto di strada asfaltata). In corrispondenza della frazione Torrent, in discesa, si intercetta una pista che si segue verso dx. Si attraversa la strada comunale asfaltata (che porta ad Orbaney) e si prosegue sempre sulla pista incontrando la grande puleggia di monte dell'ex skilift di Doues. La pista inizia a scendere e dopo un pò bisogna intercettare a dx la deviazione che porta, sempre su pista, a Daillon di Allein. Da qui, su strada asfaltata si raggiunge il vicino Chanté, superato li quale, dopo aver percorso in discesa circa una cinquantina di metri, si imbocca a sx un sentiero. Lo stesso è interrotto dalla strada comunale ma riprende dopo aver svoltato a sx sulla stessa e quindi a dx. Si raggiunge quindi nuovamente la strada comunale che si percorre in discesa fino Capoluogo di Allein (Bar/ristorante sulla piazza). Si prosegue su asfalto per circa 20 metri e si imbocca a sx un sentiero che, alla successiva intersezione con la strada regionale, prosegue stando a dx, raggiungendo Chez-Norat. Si prosegue stando a dx su asfalto, si passa ad Allerod e, sempre tenendo la dx, si raggiunge Godioz dove si inizia a sx la discesa fina ad una vecchia centrale idroelettrica. Qui si svolta a sx sulla pista che ci conduce, in sinistra orografica del Torrent Artanavaz, al ponte sulla strada regionale per Allein. Qui si percorre la strada regionale verso Aosta, quindi a seguire la strada statale fino al primo bivio (prima del cimitero di Gignod) che si imbocca a dx percorrendo su strada comunale un centinaio di metri, quindi a sx e poi di nuovo a dx per raggiungere la frazione Chez Percher di Gignod. Qui, proseguendo dritti, si percorre il Ru Bourgeois passando per Meylan e Entrebin, raggiunto il quale si segue, per raggiungere il punto di partenza, il percorso dell'andata.

NOTE:

1. la gita è stata effettuata sia con mtb sia con e-mtb. In quest'ultimo caso, a fine giro la batteria residuava un 25% di 750 kWh;

2. la toponomastica è quella de "L'ESCURSIONISTA editore".

Scarica la nostra app per mandare la traccia direttamente sul Garmin o navigarla sulle cartine OSM. Android - iOS

Grafico

Itinerari nelle vicinanze

12/09/2023
- Italia - Valle d'Aosta, AO
ebsat
(97)
31,30 km
Km
+2 574 mt
Dislivello
Difficoltà itinerario
Panorami
04/09/2022
- Italia - Valle d'Aosta, AO
gmzolenart
(104)
29,77 km
Km
+1 356 mt
Dislivello
Difficoltà itinerario
Panorami
22/08/2022
- Italia - Valle d'Aosta, AO
nonnocarb
(270)
17,77 km
Km
+1 079 mt
Dislivello
Difficoltà itinerario
Panorami
05/08/2023
- Italia - Valle d'Aosta, AO
37,61 km
Km
+800 mt
Dislivello
Difficoltà itinerario
Panorami
07/08/2023
- Italia - Valle d'Aosta, AO
24,43 km
Km
+1 450 mt
Dislivello
Difficoltà itinerario
Panorami
11/07/2023
- Italia - Valle d'Aosta, AO
grip82
(2)
106,52 km
Km
+5 400 mt
Dislivello
Difficoltà itinerario
Panorami
22/08/2022
- Italia - Valle d'Aosta, AO
nonnocarb
(270)
14,66 km
Km
+693 mt
Dislivello
Difficoltà itinerario
Panorami
09/09/2022
- Italia - Valle d'Aosta, AO
marco
(105)
23,16 km
Km
+742 mt
Dislivello
Difficoltà itinerario
Panorami
35,44 km
Km
+1 900 mt
Dislivello
Difficoltà itinerario
Panorami
31/07/2023
- Italia - Valle d'Aosta, AO
Staff
(36)
19,82 km
Km
+1 030 mt
Dislivello
Difficoltà itinerario
Panorami

0 Commenti